Dubai – EAU

SERVIZI PER I MERCATI DI DUBAI ED EMIRATI ARABI UNITI

La A.C.O. s.c. svolge servizi di internazionalizzazione per le imprese italiane nei mercati di lingua araba di Dubai ed EAU.

Insieme a professionisti madrelingua araba e partner in loco, opera a sostegno delle aziende italiane con servizi per le aziende che intendono avviare prime relazioni commerciali o ampliare il mercato.

START UP DEL BUSINESS

  • Analisi delle potenzialità dei mercati in relazione al profilo aziendale e ai prodotti, mediante company profile e listino prezzi in lingua inglese-araba;
  • Individuazioni di primi potenziali clienti / partner;
  • Primo Test dei mercati con l’organizzazione di incontri con primi potenziali clienti / partner con partecipazione dell’imprenditore italiano o tramite un nostro partner a Dubai;
  • Follow-up per rilevare l’interesse del mercato all’azienda italiana.

SVILUPPO DEL BUSINESS

  • Ricerca partner a Dubai e nei mercati emeratini;
  • Pianificazione strategica di attività mirate in collaborazione con partner in loco per attività B2B e B2C
  • Gestione di business-meeting;
  • Servizi per la presenza fissa in loco;
  • Assistenza nei processi di importazione, certificazioni e permessi attraverso nostri partner emeratini;
  • Collaborazione per la partecipazione a fiere ed eventi;
  • Segreteria e back office in lingua inglese ed araba per la gestione di relazioni commerciali.

 

Dubai e gli Emirati Arabi Uniti costituiscono uno dei mercati più interessanti per le imprese italiane nei settori di gioielli, arredamento e interior, macchinari, prodotti alimentari, articoli di abbigliamento (soprattutto in pelle e pelliccia), fonti rinnovabili.

I prodotti italiani vengono commercializzati presso centri di primissima qualità ed apprezzati per la loro unicità, innovazione, qualità dei materiali. Il mercato della vendita all’ingrosso è ben strutturato ed è sicuramente il partner per l’azienda italiana che vuole introdursi nel mercato degli Emirati, in quanto conosce tutte le opportunità di affari e  sarà in grado di capire qual è la domanda adatta al genere di prodotto offerto, facendo ordinativi di maggiore consistenza.

 

Come essere presenti a Dubai e negli Emirati Arabi Uniti

Occorre definire un piano commerciale che tenga conto di alcune modalità per essere presenti nel mercato, quali:

  • affidarsi ad un distributore referenziato;
  • avviare  un ufficio di rappresentanza in loco;
  • aprire una new co per gestire direttamente il business. La LLC deve avere la partecipazione al 51% di un soggetto Emeratino;
  • costituire una Joint-Venture con un partner locale già presente nel mercato.

 

Regole del mercato emeratino

E’ opportuno sapere che:

  • il mercato di Dubai e degli Emirati Arabi Uniti vede la presenza di aziende internazionali. E’ un mercato non facile, non per tutti, che necessita di investimenti iniziali, anche per far conoscere il proprio brand;
  • occorre adeguare il prodotto al mercato di Dubai. E’ la prima regola del marketing, adeguare l’offerta alla richiesta;
  • l’alta qualità del prodotto non è sufficiente per vendere. E’ necessario essere presenti sul territorio, essere localizzabili con una sede anche presso un partner in loco;
  • l’azienda italiana deve avere una strategia, un piano marketing specifico ed effettuare una prima analisi di mercato;
  • sono indispensabili i certificati di origine dei prodotti, rilasciati dalla CCIAA competente;
  • la mentalità araba non va trascurata nelle relazioni commerciali;
  • non è pensabile vendere dall’Italia. E’ necessario avere sul territorio almeno un referente in grado di gestire in loco le relazioni commerciali.

 

Documenti per l’export

Per esportare sono richiesti:

  • dichiarazione in dogana (DAU o suo equivalente);
  • fattura commerciale in inglese o arabo (in n. 3 copie) vistata dalla Camere di Commercio competente, dalla Joint Italian Arab Chamber e legalizzata dal Consolato emiratino;
  • certificato di origine redatto sul modello comunitario, vistato dalla Camera di Commercio di competenza, dalla Joint Italian Arab Chamber.

Documenti per lo sdoganamento:

documento di trasporto (Cargo Bill)
buono di consegna (Delivery Order);
distinta dei colli (Packing List);
certificato di origine dei prodotti (Certificate of Origin);
lettera di autorizzazione (Authorization Letter);
Customs Card.

Certificati per l’export

Istituto Giordano ha ottenuto il Riconoscimento come Laboratorio di Prova Registrato da parte del Ministero della Difesa e degli Interni degli Emirati Arabi Uniti. Approfondimenti ->

 

E’ possibile inviare la richiesta per attività e servizi utilizzando il seguente modulo di contatto:

Codice di sicurezza:
security code
Inserire un codice di sicurezza.:

Submit

Informativa sul trattamento dei dati personali
D.Lgs. n. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.

dubai